«Vinakoper», nuova linea per gli imballaggi

0
«Vinakoper», nuova linea per gli imballaggi
In funzione il moderno macchinario

La cantina vinicola capodistriana “Vinakoper” ha recentemente completato la ristrutturazione dell’impianto di imbottigliamento, che ha automatizzato l’attuale processo di confezionamento delle bottiglie. In questo modo sono stati acquisiti ulteriori vantaggi nella produzione e, soprattutto, compiuto un importante passo avanti nel soddisfare le esigenze di distribuzione sui mercati esteri. I nuovi macchinari per la formattazione delle scatole e il loro riempimento con le bottiglie, vanno a sostituire tre strutture obsolete e il duro lavoro manuale. Ciò consentirà un notevole risparmio energetico, un processo e un confezionamento più rapido anche con formati di bottiglia nuovi, che non erano conformi ai vecchi standard. “L’investimento per l’acquisto di una nuova linea per il confezionamento delle bottiglie nei cartoni, porta non pochi vantaggi al nostro processo di lavoro, consente operazioni più veloci e l’ottimizzazione dei consumi energetici. Il suo più grande vantaggio è l’inserimento automatico di protezioni particolari per quanto concerne le bottiglie”, spiega Boštjan Zidar, enologo capo della cantina “Vinakoper”. “Le applicazioni di cartone incrociato degli imballaggi sono particolarmente importanti per i trasporti più lunghi, poiché proteggono le bottiglie da possibili danni e ciò è assolutamente necessario per le spedizioni in altri continenti. Con l’aumento delle esportazioni, questa parte degli accorgimenti nella produzione è diventata sempre più urgente, quindi è stato necessario ricorrere a una nuova macchina”, spiega ancora Zidar.

La nuova linea appena acquistata

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display