Portorose. «Harley Davidson»: cancellato il raduno

Il quadro epidemiologico più forte della volontà degli organizzatori

Salta il raduno H.O.G. Rally

La pandemia si porta via per il secondo anno consecutivo il raduno europeo motociclistico “Harley Davidson”, uno dei più attesi dagli amanti delle due ruote. Gli organizzatori hanno annunciato la cancellazione dell’European H.O.G. Rally che si sarebbe dovuto svolgere dal 10 al 13 giugno a Portorose. Assieme all’Associazione turistica locale, coordinatrice dell’evento, si è sperato fino all’ultimo che la manifestazione potesse svolgersi quest’anno, ma alla fine è stato deciso di farla slittare nuovamente a causa dell’imprevedibile situazione legata al Covid-19. Nonostante il quadro epidemiologico della regione costiero-carsica sia attualmente stabile e incoraggiante, per i viaggi ci sono ancora troppi limiti e interrogativi dato che le misure in vigore possono cambiare di giorno in giorno. La priorità principale, spiegano gli organizzatori, continua ad essere la salute e il benessere dei motociclisti, dello staff, dei concessionari e della popolazione locale. Come risultato della continua imprevedibilità della pandemia, comprese le restrizioni di viaggio e di blocco in rapida evoluzione in tutta Europa, è stata presa la difficile decisione di annullare l’European H.O.G. Rally che attira tradizionalmente motociclisti e fan del marchio americano da tutta l’Europa e dal resto del mondo, con ospiti provenienti da ben 62 Paesi che vi partecipano ogni anno. Un ringraziamento da parte degli organizzatori è andato alle autorità locali, agli albergatori di Portorose, agli sponsor e ai fornitori per la pazienza e il lavoro nel sostenere l’evento, con l’auspicio che il 2022 sia l’anno giusto per tornare a far rombare i motori al tradizionale raduno.

Il raduno del 2016

Facebook Commenti