Isola. Palazzo Manzioli, indetto l’appalto per l’ascensore

Ripresi i lavori al Consiglio della Comunità autogestita

Presto l’avvio dei lavori a Palazzo Manzioli

Riunione a Isola del Consiglio della Comunità autogestita comunale della nazionalità. I consiglieri guidati dal presidente Marko Gregorič, sono stati sistemati a distanza di sicurezza anticovid nella Sala nobile. Hanno preso in esame la situazione creata dal coronavirus che ha sospeso per tre mesi gli eventi a Palazzo Manzioli. Le modifiche alle norme sui raduni pubblici non consentiranno l’organizzazione in modo adeguato di manifestazioni. Unanime pertanto la decisione, di concerto con le due Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” e “Pasquale Besenghi degli Ughi”, di ridurre notevolmente gli appuntamenti. In giugno è prevista una serata letteraria all’aperto e in luglio due concerti in piazza. Ostacolate le prove delle sezioni che possono svolgersi soltanto a piccoli gruppi.
La pausa forzata sarà sfruttata per i lavori in sede. La CAN isolana, infatti, ha indetto la gara d’appalto per la costruzione dell’ascensore a Palazzo Manzioli che faciliterà l’accesso a persone con problemi di deambulazione. Nominata anche la commissione che selezionerà le proposte pervenute. Tra le varie la vicesindaco Agnese Babič ha informato i presenti del primo assestamento di Bilancio in Comune che non ha tagliato le risorse della CNI. Il consigliere Fiorenzo Dassena ha chiesto invece sia indirizzata una protesta all’azienda municipalizzata “Komunala” per l’erronea esposizione del tricolore italiano in città. In conclusione il presidente Gregorič ha annunciato per luglio la visita a Isola di una delegazione di Tolentino.

Facebook Commenti