Guerriglia luminosa nello spazio urbano

0
Guerriglia luminosa nello spazio urbano

ISOLA | Per tre settimane il centro di Isola sarà interessato dalla rassegna “Guerriglia luminosa”, presentata ieri a Palazzo Manzioli. Si tratta di un Festival che da diverse edizioni si svolge a Lubiana e che in quest’occasione sarà ospitato sulla costa con l’aggiunta di creazioni di molti artisti locali. Le opere sono di vario genere, ma tutte legate al filo conduttore della luce, che gli organizzatori desiderano esporre quale elemento vitale di base, attraverso il quale osservare e percepire l’ambiente urbano in modo diverso. “Siamo felici di ospitare nella nostra città una tale manifestazione, che sicuramente sarà un valore aggiunto all’offerta locale”, ha commentato Aleksej Skok, vicesindaco del Comune di Isola che assieme all’Ufficio turistico municipale e al locale Centro per la cultura, lo sport e le manifestazioni appoggiano l’evento. “Una sfida per noi e una manifestazione che permette alle persone di vivere lo spazio, ridefinito nella contemporaneità”, così invece Zvonka Radojevič, direttrice del Centro culturale. Nell’ambito delle varie edizioni nella capitale, la kermesse ha affrontato annualmente un tema, sempre interpretato attraverso installazioni e performance di luci. Quest’anno sono i colori, mentre negli anni passati si sono trattati i ricordi, il movimento e il suono. “È nostro intento pure spronare le amministrazioni locali a coinvolgere maggiormente gli artisti nella pianificazione dell’ambiente urbano”, ha chiarito Katerina Mirovič, della rassegna lubianese. L’inaugurazione è programmata per venerdì alle ore 20, con l’accensione della ventina di allestimenti che si snodano dal parco “Pietro Coppo” verso Campo alle Porte, passando per la Riva del Sole, piazza Manzioli, varie vie del centro, il mandracchio, l’area verde presso Punta Gallo, nonché le facciate di Palazzo Manzioli e della Chiesa di S. Maria d’Alieto. Queste due e altre performance particolari si svolgeranno solamente nei tre venerdì consecutivi, ossia quello inaugurale e poi il 14 e il 21 del mese, mentre tutta la rassegna all’aperto s’illuminerà ogni giorno all’imbrunire nelle varie location. Nel progetto sono stati inclusi pure dei laboratori creativi, tenutisi a inizio mese, durante i quali molti giovani isolani hanno dato il loro contributo alla creazione di alcune delle opere esposte.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display