Dolci e vini di qualità per scacciare l’inverno

Riprendono gli eventi enogastronomici

Uno dei dolci da gustare

Dopo un inverno caratterizzato da chiusure e restrizioni, la settimana festiva in corso, le temperature in aumento e l’allentamento delle misure anticoronavirus, incoraggiano cittadini e turisti a concedersi un primo assaggio di vacanze all’aperto e in libertà. L’offerta turistica locale si rimette in moto e si arricchisce con delle belle novità. L’Ente pubblico per i giovani la cultura e il turismo di Capodistria propone la campagna promozionale “Altroke Istria”, precursore della stagione di eventi gastronomici in Slovenia, che nell’anno in corso detiene il titolo di Regione gastronomica europea 2021.

L’interno della Vinakoper

In collaborazione con l’Associazione dei viticoltori dell’Istria slovena, l’ente organizza l’“Altroke Istria Gourmet Festival”, ottima opportunità per assaggiare la cucina istriana. Si tratta di un insieme di 5 eventi che si svolgono in varie località del Capodistriano ogni ultimo giovedì del mese, da maggio a settembre. In tutti i giorni del Festival sarà possibile anche una visita guidata alla cantina della Vinakoper.
Il marchio “Altroke Istria” intende, inoltre, far conoscere anche il lato dolce istriano all’interno della manifestazione “Dolce Istria”, che tradizionalmente si svolge a settembre. Ma poiché il territorio litoraneo istriano vanta un ampio ventaglio di eccellenti fornitori di prodotti pasticceri e tante dolci prelibatezze da presentare e offrire durante tutto l’anno, l’ente organizzatore ha deciso di anticipare il programma e promuovere la kermesse già da maggio. Ogni mese, un fornitore proporrà due dolci selezionati, confezionati con ingredienti tipici istriani. Per i consumatori la promozione prevede pure dei vantaggi: con un spesa di 20 euro di prodotti “Altroke Istria” gli acquirenti potranno usufruire di un tour e di una degustazione per due persone presso l’enoteca della Vinakoper o riceveranno due biglietti per una visita gratuita al campanile di Capodistria.

 

Gli interessati potranno in seguito partecipare anche a giochi a premi che si svolgeranno sulle piattaforme Facebook e Instagram. Il Centro informazioni turistiche (Tic) di Capodistria sito a Palazzo Pretorio informa che, dopo la pausa di chiusura, dallo scorso 23 aprile il campanile ha riaperto i battenti con orario dalle 9 alle 17, termine durante il quale è consentito salire in vetta alla costruzione di piazza Tito per godere di una panoramica sulla città e sul paesaggio circostante. Al momento il Tic di Capodistria è in fase di ristrutturazione, la cui conclusione è prevista prima dell’inizio della stagione estiva.

Facebook Commenti