Cittadino onorario: il titolo a Podrecca

Causa le misure restrittive rinviata la cerimonia solenne di conferimento

Boris Podrecca

Il titolo di cittadino onorario del Comune di Pirano per il 2020 è andato a Boris Podrecca. L’architetto di fama mondiale, considerato dalla critica pioniere del postmodernismo, tra il suo opus conta le vesti attuali di piazza Tartini, la sede delle Gallerie costiere e della galleria San Donato in piazza Primo maggio. A giugno Podrecca, che quest’anno ha compiuto ottant’anni, è stato insignito dell’onorificenza slovena dell’Ordine d’Oro al Merito, conferita dal Presidente Borut Pahor, che va ad aggiungersi alla miriade di premi a riconoscimenti che il suo operato gli ha portato nel corso della carriera. Nella sua motivazione il sindaco Đenio Zadković si è detto onorato di poter conferire la Targa di cittadino onorario del Comune di Pirano all’architetto Podrecca che ha progettato soluzioni urbanistiche in mezza Europa. Tra le piazze, ad esempio, quella dell’Università a Salisburgo e poi a Leoben e San Pietroburgo, la piazza principale di Klagenfurt, quella del castello di Laxenburg, nonché il centro storico a Verona, il Parco Teodorico a Ravenna, la piazza Vittorio Veneto a Trieste, il parco Strossmayer a Spalato e molti altri interventi. Tra i progetti recenti il primo cittadino ricorda la stazione della metropolitana da poco completata nell’ambito del più grande sviluppo del mercato di Napoli e il progetto dell’Areale a Bolzano. Podrecca si è guadagnato rispetto anche come curatore di mostre, ad esempio su Jože Plečnik, allestita presso il Centro nazionale d’arte e di cultura “Georges Pompidou” e sull’architetto italiano Carlo Scarpa nella Galleria dell’Accademia di Venezia. Poiché le attuali restrizioni rendono impossibile il conferimento, la solennità prevista per ieri, venerdì, è stata rinviata a un momento più adatto. Per l’occasione il premiato donerà delle pubblicazioni internazionali alla Biblioteca civica di Pirano sul progetto per la ristrutturazione di piazza Tartini. Boris Podrecca nella sua lettera di ringraziamento si è detto onorato del riconoscimento, anche perché profondamente legato sentimentalmente a Pirano. L’illustre architetto frequenta la cittadina da decenni e dal suo appartamento che dà sulla piazza da lui restaurata ama contemplare il mare. Ora che i suoi cittadini lo hanno lusingato proclamandolo cittadino onorario, così Podrecca, il tempo trascorso in riva al mare tra la gente sarà ancora più lieto.

La Targa di cittadino onorario

Facebook Commenti