Capodistria. Concorso per olio e vino del sindaco agli sgoccioli

Olio d'oliva di qualita

Ogni anno il Comune di Capodistria invita i produttori locali a partecipare alla selezione per il Vino e l’Olio d’oliva del sindaco. I campioni pervenuti sono valutati da due commissioni di esperti che, in base al punteggio raggiunto, assegnano l’ambito titolo oltre ai piazzamenti d’onore. Gli attuali detentori sono il Refosco “Capo D’Istria 2013” della cantina “Vinakoper” e l’olio d’oliva “Sabadin belica”. Possono aderire al concorso, che scade alle ore 11 del 14 gennaio 2022, tutti i viticoltori e olivicoltori che hanno un’attività registrata, residenti nel Comune di Capodistria e i cui prodotti hanno origine nell’area Istriana. Ogni partecipante può inviare al massimo tre campioni, indipendentemente dall’annata. Per quanto concerne la categoria dei vini sono ammessi soltanto prodotti ottenuti dai vitigni Malvasia e Refosco. A fini protocollari e promozionali il Comune acquisterà una quantità concordata di vino e olio degli aderenti al concorso che si sono meglio piazzati. Il prezzo d’acquisto è maggiore rispetto agli anni precedenti, hanno comunicato i rappresentanti locali: 9 euro per una bottiglia di vino da 0,75L e 7 euro per 0,25L di olio. I vincitori riceveranno, inoltre, un premio del valore di 700 euro, nel quale sono incluse pure attività a fini promozionali. I risultati saranno annunciati all’inizio di febbraio. Tutti i dettagli sul concorso sono disponibili alla pagina internet del Comune.

Alla ricerca del migliore vino del Sindaco

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.