A Isola il Marchio d’oro di destinazione verde

Risponde agli standard di turismo sostenibile

Una panoramica di Isola

L’accostamento dei termini “sostenibile” e “destinazione” promuove una vera e propria competizione a livello internazionale e la Slovenia rientra appieno nei rigidi standard fissati dalla società “Green Destinations”. Allo schema verde del turismo nazionale è stata recentemente aggiunta una nuova destinazione con il Marchio d’oro, vale a dire la località di Isola. Da quanto annunciato dal Comune, alla sua prima valutazione di sostenibilità, la cittadina ha ottenuto un punteggio medio di 8,4 su una scala di dieci punti con i migliori risultati nelle categorie di gestione della destinazione, cultura e tradizione. Come spiegato nella motivazione, ciò indica “un approccio responsabile e strategico sia nella gestione della destinazione sia nella tutela del patrimonio culturale”. Il premio è stato assegnato dall’Ente sloveno per il turismo in collaborazione con la società internazionale “Green Destinations” e il suo partner accreditato in Slovenia “GoodPlace” – fabbrica del turismo sostenibile. Come riportano gli amministratori locali è stato particolarmente elogiato il volantino “Visit & Respect Izola”, che mira a sensibilizzare cittadini, visitatori e fornitori con consigli per comportamenti più responsabili e per la partecipazione a molti progetti orientati al verde. I valutatori intravedono la possibilità di progressi in particolare nella riduzione della quantità di rifiuti solidi e nell’adattamento ai cambiamenti climatici, nonché nell’aumentare la consapevolezza di una maggiore tutela ambientale. Per mantenere il marchio ottenuto, da qui in avanti Isola dovrà continuare a soddisfare i criteri richiesti. Nel prossimo semestre deve stilare il “Green DNA”, che rappresenta il carattere verde della destinazione e un piano d’azione delle misure che saranno attuate nel tempo fino alla prossima valutazione dell’idoneità al Marchio d’oro. La cerimonia di consegna del riconoscimento avverrà in modalità virtuale il 20 maggio prossimo, in occasione della Giornata verde del turismo sloveno 2021.

Il loto della destinazione verde

Facebook Commenti