Zoran Mamić: Voglio scontare la pena in Bosnia

Zoran Mamić. Foto: Luka Stanzl/PIXSELL

Zoran Mamić è in Bosnia ed Erzegovina. Stavolta, però, c’è una novità. Il più giovane dei fratelli Mamić non ha infatti nessuna intenzione di rientrare in Croazia e intende scontare la pena di quattro anni e otto mesi di carcere nel vicino Paese, dove c’è già suo fratello Zdravko, in fuga dalla giustizia croata. Dopo la sentenza della Corte Suprema, che aveva di fatto confermato la misura penale del Tribunale regionale di Osijek per frode e corruzione ai danni della Dinamo e del fisco croato, Zoran si era già recato in Bosnia ed Erzegovina e, successivamente, negli Emirati Arabi Uniti, ma era prontamente rientrato. Stavolta, nonostante avesse più volte ripetuto di voler scontare la pena in Croazia, ci ha ripensato e poi ha motivato il tutto attraverso un comunicato. In quest’ultimo spiega di non essere un “fuggitivo”, bensì di volersi avvallare dell’accordo bilaterale tra i due Paesi che gli permette di scontare la pena in Bosnia ed Erzegovina, del quale è cittadino.

Facebook Commenti