Zoran Mamić, il fuggitivo

Zoran Mamić fotografato a Međugorje, in Bosnia ed Erzegovina

Dopo che la commissione extradibattimentale del tribunale regionale di Zagabria ha respinto la richiesta di Zoran Mamić di scontare la pena detentiva in Bosnia ed Erzegovina, la carcerazione dell’ex allenatore della Dinamo Zagabria nell’Istituto di Remetinec è diventata definitiva ed esecutiva. Poiché non si è presentato a Remetinec fino a mezzanotte, è diventato ufficialmente un latitante ricercato dalla magistratura croata. Durante la giornata, il tribunale emetterà un’ordinanza  affinché la polizia emetta un mandato di arresto internazionale.

Facebook Commenti