Ecco i video della tragedia di Zara

Folle corsa nella notte per le vie della città dalmata: muoiono un 20.enne e un 17.enne

Uno pneumatico staccatosi dall'auto durante l'incidente. Foto Dino Stanin/PIXSELL

Una folle corsa, forse una gara clandestina, finisce in tragedia. Un’Audi A6 è sfrecciata nella notte sulla riva di Zara con quattro giovani all’interno dell’abitacolo. A causa dell’elevata velocità (“Sono sfrecciati a 300 all’ora”, ha dichiarato un testimone) il conducente ha perso il controllo della vettura in un curva all’altezza della pescheria. Poi ha attraversato in modo incontrollato tutto il parcheggio adiacente per finire in mare nei pressi degli uffici della compagnia armatoriale Jadrolinija.

Hanno perso la vita il 20.enne autista e un 17.enne. Un altro 17.enne è ricoverato in ospedale con gravi ferite, mentre un altro giovane di 22 anni è riuscito a salvarsi uscendo dall’abitacolo prima che l’Audi affondasse in mare. I Vigili del fuoco che sono accorsi sul luogo dell’incidente e che hanno estratto l’automobile dal mare, hanno trovato la vettura a 8 metri di profondità.

I soccorsi in riva a Zara. Foto Dino Stanin/PIXSELL

Facebook Commenti