Zara. Cambio euro/kuna: ancora una «vittima»

Ancora un caso di euro cambiati a un “corso truffa”, ossia 610 kune per 100 euro. È successo in un cambiavalute di Zara: la “vittima” un turista macedone. L’impiegata del cambio si è giustificata dicendo che per l’euro il tasso al 7,47 scatta solo per somme superiori a 800 euro, mentre per cifre inferiori viene applicato il cambio a 6,10 che se furto non è poco ci manca.. È il secondo caso in pochi giorni e sicuramente un antispot per un Paese che fa del proprio turismo la prima attività economica è che è da solo qualche giorno entrato nell’ERM II, sala d’attesa dell’euro per il quale è stato stabilito un corso medio paritetico di 7,5345. Ma va ricordato che non c’è nulla di illegalenelle pratiche di questi cambiavalute.

Facebook Commenti