Zagabria. Spari davanti alla sede del governo (foto e video)

Un uomo armato di kalashnikov ha ferito un agente di polizia all'ingresso dei Banski dvori, poi si è suicidato

Un elicottero della polizia sorvola La Chiesa di San Marco

Spara a un poliziotto, poi si toglie la vita. Drammatiche scene questa mattina poco dopo le 8 in piazza San Marco, a Zagabria, davanti la sede del governo. Come raccontano alcuni testimoni, un uomo non ancora identificato, è arrivato dalla parte settentrionale della Chiesa di San Marco davanti ai Banski dvori, armato di kalashnikov e ha fatto partire una raffica di colpi, che ha raggiunto un agente di stanza davanti alla sede del governo. Il poliziotto è stato gravemente ferito e trasportato d’urgenza in ospedale, mentre l’attentatore è fuggito, ma nemmeno un’ora dopo è stato trovato morto in una via non lontano dalla sparatoria. La Questura di Zagabria ha reso noto che l’attentatore si è suicidato. Ancora non si conosce il motivo del folle gesto.

Agente stabile

Dall’ospedale “Sestre milosrdnice” giunge notizia che le condizioni del poliziotto ferito sono stabili. Il 31.enne è stato raggiunto da quattro pallottole, due alla mano e due sul corpo, ma nessuna ha colpito organi vitali. L’agente sarà sottoposto a un interventi chirurgico per estrargli le pallottole.

La testimonianza: «Il poliziotto era sempre cosciente»

“Mi sono trovato per caso in Piazza San Marco. Assieme a una poliziotta abbiamo cercato di tamponare le ferite del suo collega, lo abbiamo caricato sull’ambulanza e lo abbiamo portato in ospedale”. E’ questo il racconto di Dubravko Dugorepec (51 anni) che stava trasportando alcuni tamponi per la diagnosi del Covid da Zabok all’ospedale Fran Mihaljević di Zagabria. “Durante tutto il tragitto l’agente era cosciente e si lamentava dei dolori e del fatto di aver perso molto sangue. Sono scioccato, spero che possa ristabilirsi quanto prima”, ha detto Dugorepec.

Video: Josip Regovic/PIXSELL

I primi soccorsi prestati dai cittadini all’agente ferito. Foto: screenshot N1
Il premier Andrej Plenković arriva sul luogo dell’attentato
Un elicottero della polizia sorvola Piazza San Marco

 

Facebook Commenti