Zagabria. Primi test a costo agevolato per i turisti

Una stazione del tram nel centro di Zagabria. Foto Roni Brmalj

I turisti stranieri che realizzeranno anche un solo pernottamento a Zagabria potranno contare su un costo agevolato del tampone per il Covid effettuandolo durante il fine settimana, nei giorni festivi e in quelli non lavorativi e potranno usufruire di uno sconto del 50 per cento. Nello scorso weekend sono stati una ventina i turisti con passaporto italiano, danese, tedesco e albanese ad effettuare il test per il coronavirus a prezzo scontato. Lo ha fatto sapere Martina Bienenfeld, direttrice dell’Ente per il turismo della città di Zagabria (TZGZ).
Quella della capitale croata è stata la prima assoturistica del Paese ad allestire un punto tamponi riservato ai vacanzieri d’oltreconfine come proposto un mese fa dal ministro del Turismo e dello Sport, Nikolina Brnjac.
Per quanto riguarda il prezzo di un test PCR, va detto che questo viene a costare 750 kune (100 euro). mentre l’ospite straniero pagha 375 kune (50 euro). Il costo di un test antigenico rapido invece ammonta a 250 kune (33 euro) e il turista deve soprsare 125 kune (16,5 euro).

 

Facebook Commenti