Vujčić (HNB): «Solo nel 2022 ritorno al vecchio standard di vita»

Il governatore della Banca centrale croata, Boris Vujčić. Foto Sandra Simunovic/PIXSELL

I cittadini croati torneranno ad avere uno standard pari a quello del 2019, soltanto nel 2022. Lo afferma il governatore della Banca centrale croata (HNB) Boris Vujčić, il quale ha anche affermato che le banche centrali hanno avuto un ruolo dominante nella lotta alla pandemia, garantendo liquidità e il regolare funzionamento del sistema bancario, nonché condizioni di prestito favorevoli per lo Stato e di altri settori e manterranno tale ruolo anche nel periodo in cui durerà la ripresa.
“Dobbiamo anche adottare politiche strutturali che migliorino la produttività a lungo termine, ha dichiarato Vujčić durante i lavori della 26.esima Conferenza economica internazionale a Ragusa (Dubrovnik), organizzata dalla Banca centrale croata e che ha riunito una cinquantina di rappresentanti nazionali e internazionali di istituzioni finanziarie internazionali.

Facebook Commenti