Un infarto stronca il sindaco di Zagabria Milan Bandić

Milan Bandić è stato sindaco di Zagabria per 21 anni. Foto: Sanjin Strukic/PIXSELL

All’età di 66 anni si è spento Milan Bandić. Il sindaco di Zagabria è stato stroncato da un infarto. Bandić, nato nel 1955 a Grude (Bosnia ed Erzegovina), sì è sentito male sabato 27 in tarda serata nella sua abitazione. Immediati i soccorsi: è stato trasportato all’ospedale Sveti Duh, dove i medici hanno cercato di rianimarlo, ma tutti i tentativi sono risultati vani.

Il sindaco di Zagabria, incarico che ricopriva da 21 anni, soffriva di gravi problemi di salute già da molto tempo. Nel 2003, così, era stato colpito da un ictus, che aveva lasciato gravi conseguenze sulle sue condizioni di salute, mentre tre anni fa gli erano stati inseriti tre stent coronarici.l

I suo mandato di primo cittadino è stato contraddistinto anche da diversi casi di malaffare, che lo hanno portato anche due volte in carcere. Ma le accuse nei suoi confronti sono sempre state rigettate. Milan Bandić lascia la moglie e una figlia.

Facebook Commenti