Umago. Il sindaco si taglia lo stipendio del 50%

Per l’amministrazione cittadina le paghe diminuiranno dell’11%. I consiglieri rinunciano al compenso

Il sindaco di Umago, Vili Bassanese

Il sindaco di Umago, Vili Bassanese, ha deciso di ridurre il suo e lo stipendio dei vicesindaci del 50 p.c. e quelli degli altri dipendenti dell’amministrazione cittadina dell’11 p.c. Una misura che era nell’aria da parecchi giorni e che interesserà le paghe di aprile, maggio e giugno. Non saranno toccati gli stipendi dei Vigili del fuoco e degli operatori della Casa di riposo e disabili “Atilio Gamboc”. Per i prossimi mesi saranno ridotti pure gli stipendi dei dipendenti della locale Comunità turistica, mentre i consiglieri municipali hanno deciso di rinunciare al compenso, sempre per i prossimi tre mesi.

Facebook Commenti