Turismo. Ottimi luglio e agosto

In Croazia soggiornano attualmente 310mila vacanzieri

La spiaggia Botticelle (Bačvice) a Spalato

La situazione epidemiologica in netto deterioramento non va certo a favore degli operatori turistici che speravano in una ripresa economica durante la bassa stagione, così come è stato in quella alta. Sono sempre più numerosi i Paesi che introducono restrizioni estremamente rigide a causa delle quali tanti rinunciano alle vacanze in Croazia. Ai tanti che hanno già messo Zagabria sulla lista rossa o arancione, da oggi ci saranno pure l’Ungheria e la Slovacchia. Il direttore dell’Ente nazionale per il turismo, Kristjan Staničić, ha sottolineato in questo contesto che la situazione epidemiologica in Croazia si sta riflettendo anche su quella turistica. “Tutto sommato, però, – ha aggiunto – se teniamo conto delle entrate a luglio e agosto possiamo definirci soddisfatti. Agosto ci ha portato il 67 per cento degli introiti dell’anno scorso e in questo momento siamo al 53 per cento dei pernottamenti rispetto all’anno scorso”.
Cosa ne sarà del turismo a settembre e ottobre? “Avevano delle previsioni molto buone, ora bisogna vedere l’evolversi della situazione epidemiologica e se verremo rimessi sulla lista verde di alcuni Paesi. Abbiamo già preparato delle campagne pubblicitarie per diversi mercati, accentueremo il turismo continentale, quello nautico e quello sanitario”, è stato il giudizio di Kristjan Staničić.
Stando ai dati del sistema eVisitor nel corso del fine settimana in Croazia hanno soggiornato circa 355.000 vacanzieri, di cui 270.000 stranieri. Nel mese di agosto sono stati registrati 2,6 milioni di arrivi e 20,7 milioni di giornate vacanza, ovvero il 67 per cento di quelle realizzate nello stesso periodo dello scorso anno. Fra i turisti stranieri ai primi posti vi sono stati i tedeschi, gli sloveni, i polacchi e i cechi. Le destinazioni più gettonate sono state Puntadura (Vir), Rovigno, Medolino, Parenzo e Crikvenica. Attualmente, dopo il controesodo dello scorso weekend, sul territorio nazionale soggiornano 310mila turisti, di cui 240mila stranieri.

Facebook Commenti