Turismo nel Quarnero al 60%

Foto Željko Jerneić

“Speriamo che questa sia la prima e ultima stagione turistica nel segno del coronavirus”. Con queste parole il presidente dell’Assemblea dell’Ente per il turismo quarnerino, nonché della Regione litoraneo-montana, Zlatko Komadina, ha aperto la conferenza stampa nel corso della quale sono stati resi noti i risultati turistici. “Abbiamo registrato il 60% dei pernottamenti rispetto allo scorso anno, ovvero il doppio di quello che ci aspettavamo subito dopo il lockdown. Fino ad oggi abbiamo avuto 1,3 milioni di arrivi e quasi 10 milioni di pernottamenti. Anche il mese di settembre è iniziato in modo positivo, e se non fosse stato per il fatto che alcune regioni della Croazia si sono comportate in modo irresponsabile, avremmo avuto anche un ottimo periodo post stagionale. Come Regione abbiamo tanti pregi perché oltre ad avere pochi contagi ci troviamo vicino ai confini”, ha detto Komadina.

Il servizio completo sulla Voce in edicola venerdì 11 settembre o in formato digitale. Clicca qui e abbonati

Facebook Commenti