Tabella Rijeka-Fiume: slitta tutto a primavera

Dalla Città hanno fatto sapere che la collocazione delle insegne bilingui all’entrata in città è stata posticipata di qualche mese, senza però specificarne i motivi

Dovremo attendere ancora qualche mese prima di vedere collocate le tabelle bilingui. Foto Željko Jerneić

Slitta a primavera la collocazione delle tabelle bilingui Rijeka-Fiume all’entrata in città. Questa la risposta alla nostra domanda di delucidazioni sulla location e sulle tempistiche inoltrata alla Città di Fiume. Malgrado recentemente il sindaco Vojko Obersnel avesse assicurato che la loro disposizione sarebbe stata eseguita entro l’inaugurazione del progetto Fiume Capitale europea della Cultura 2020 (nel quale le insegne peraltro rientrano), quindi prima del 1° febbraio, ora però i tempi si sono allungati. Nella risposta non sono state fornite le motivazioni riguardo allo slittamento, né tantomeno i punti esatti nei quali le insegne verranno posizionate. È stato solamente specifciato che troveranno spazio negli ingressi più trafficati della città. Le tabelle indicheranno inoltre il nome della città in croato, italiano e, curiosamente, in inglese, sebbene Fiume non abbia mai avuto una denominazione nella lingua di Shakespeare.

L’articolo completo sulla Voce in edicola giovedì 23 gennaio

Facebook Commenti