Šuica: «Vaccinazione bassa in Croazia? Colpa dell’ex Jugoslavia»

Dubravka Šuica. Foto: Jurica Galoic/PIXSELL

La vicepresidente della Commissione europea e responsabile per la demografia, Dubravka Šuica, ha rilasciato oggi un’intervista alla televisione N1 in cui, tra le altre cose, ha risposto alla domanda su cosa pensa della bassa copertura vaccinale  in Croazia. “Me lo chiedo spesso, è un male che solo il 50% degli adulti sia vaccinato. Sociologicamente si potrebbe spiegare. Correrò un rischio e cercherò di farlo: ‘Dato che siamo usciti da un sistema politico diverso, quando le decisioni venivano prese a livello centrale. La nostra gente oggi fa difficoltà ad accettare queste raccomandazioni centralizzate… E non vogliono credere alla scienza.”. ha detto l’ex sindaca di Ragusa (Dubrovnik).

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.