Stop al lavoro domenicale: tutto rinviato

Foto: Boris Scitar/PIXSELL

Stop al lavoro domenicale. E’ un’idea del governo che già da qualche anno non riesce a trovare spazio nell’ordine del giorno delle sessioni dell’Esecutivo. E sembra che non ci riuscirà nel prossimo periodo. Secondo le indiscrezioni raccolte dal quotidiano Jutarnji list, sempre vicino alle fonti governative, le modifiche alla legge sul commercio sono state congelate. Le modifiche in questione, che prevedono che i negozi possono aprire soltanto 16 domeniche all’anno, ha già superato in agosto la fase consultiva, ma il testo definitivo non è arrivato sul tavolo dell’Esecutivo, mentre la pausa di fine anno del Parlamento, che inizia il 15 dicembre, porta alla conclusione che la Legge non sarà modificata almeno fino all’anno prossimo. Il Sindacato del commercio prevede che la Legge potrebbe essere discussa all’inizio del 2022.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.