Stangata su sigarette, alcol e bevande zuccherate

Dal 1.mo marzo aumento delle accise

Il ministro delle Finanze, Zdravko Marić. Foto Patrik Macek/PIXSELL

Brutto colpo per tutti coloro che fumano, consumano alcol e bevande zuccherate. Il 1.mo marzo, infatti, entreranno in vigore le accise su questi prodotti e il governo, secondo il disegno di legge, spera di poter ricavare circa mezzo miliardo di kune fino alla fine dell’anno.
Nella proposta del Ministero delle Finanze si legge che il maggiore contributo in questo senso sarà offerto dalle sigarette il cui prezzo per un pacchetto, comunque, “non dovrebbe essere superiore alle 2 kune”. Da due a tre kune potrebbe maggiorare il prezzo di un litro di bevanda alcolica, mentre il rincaro per le bevande analcoliche dipenderà dalla percentuale di zuccheri.
Il ministro delle Finanze Zdravko Marić, ha dichiarato che nella presentazione della normativa sono state presi in considerazione tutti gli elementi: economi fiscali e gli effetti inerenti alla salute pubblica. Ma secondo gli analisti economici, è stato deciso di aumentare le accise su questi tipi di prodotto perché il ministro “intende evitare l’aumento del deficit rispetto a quanto pianificato, poiché le casse dello Stato non vengono riempite come previsto, mentre è sempre più difficile tenere le uscite sotto controllo”.

Facebook Commenti