Spalato. Aggredito verbalmente l’avvocato difensore del killer

L'avvocato Branko Šerić. Foto: Pixsell

A 7 giorni dal terribile fatto di sangue in cui a Spalato in strada Filip Zavadlav ha ucciso tre persone a colpi di kalashnikov, l’avvocato che lo difende Branko Šerić (nativo di Spalato), è stato aggredito verbalmente. “Una situazione tutt’altro che piacevole” il laconico commento del legale. L’altro giorno il più giovane dei fratelli di Zavadlav, Stanislav, è stato vittima di aggressione fisica a bordo di un autobus del trasporto pubblico del capoluogo dalmata.

Facebook Commenti