Sostegno del governo alla Jadrolinija: arrivano 52 milioni di kune

0
Sostegno del governo alla Jadrolinija: arrivano 52 milioni di kune

I Banski dvori corrono in soccorso alla compagnia di navigazione Jadrolinija di Fiume, che a causa della pandemia da coronavirus ha difficoltà a coprire le spese fisse, aiutandola a risolvere il problema di liquidità rafforzando la sua stabilità finanziaria. Al termine della riunione di governo di ieri è stato reso noto che il Ministero della Marineria, del Traffico e dell’Infrastruttura ha assicurato 52 milioni di kune, attinti dal Bilancio nazionale 2021 e messi a disposizione dalla Commissione europea al fine di sostenere i Paesi membri a mitigare le conseguenze negative suscitate dell’emergenza sanitaria all’economia. Il ministro Oleg Butković, intervenendo nel corso della sessione dell’Esecutivo, ha ricordato che la Jadrolinija è una società statale d’importanza strategica nella sfera dei trasporti. Ha sottolineato che la compagnia armatoriale fiumana è stata di fondamentale importanza per il mantenimento dei collegamenti tra la terraferma e le isole durante l’emergenza sanitaria.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display