Slovenia, ancora due decessi. Martedì aprono 3 grandi aziende

Foto Davor Puklavec/PIXSELL

Nelle ultime 24 ore in Slovenia, il coronavirus ha provocato altri due decessi. Il bilancio delle vittime è, quindi, salito a 55. I team sanitari competenti hanno effettuato 554 tamponi e hanno confermato sette nuovi contagi. In Slovenia, finora sono state registrate 1.212 infezioni da Covid-19. Inoltre, tra ieri e oggi, lunedì 13 aprile, due persone sono state dimesse. In terapia intensiva sono ricoverati attualmente 34 pazienti.
Intanto, alcune aziende che avevano interrotto la produzione a causa del virus riprenderanno la produzione da domani martedì, 14 aprile Si tratta di Hisense Gorenje, Adria Mobil ed Elan, mentre Revoz ha deciso di mantenere il lockdown per ancora una settimana.

Facebook Commenti