Slovenia. Un solo contagio. Sondaggio: sloveni sempre meno timorosi

Nelle ultime 24 ore in Slovenia sono stati effettuati 1.055 tamponi: si registra un solo caso di contagio per cui il totale ora è di 1.449. Il numero di decessi fortunatamente per adesso rimane invariato, 99. Secondo il localizzatore Covid-19, il contagio è stato rilevato a Rogaška Slatina.
Intanto secondo una ricerca sociologica effettuata dall’agenzia Aragon gli sloveni oggi hanno la percezione di avere meno paura del virus. Nella prima settimana di maggio, la diffusione del contagio di Covid-19 viene definita grave dal 27% degli sloveni. Nell’ultima settimana di marzo, la situazione è stata valutata come “seria” dal 73% degli intervistati, nella seconda settimana di aprile dal 45% e nella terza settimana di aprile del 32%.
Come dimostra il sondaggio “Covid-19 Insight”, c’è quindi meno paura di contagio. Nell’ultima settimana di marzo, l’infezione faceva “molta paura” al 44% degli sloveni, nella seconda settimana di aprile al 35%, nella terza settimana di aprile al 27% mentre che nella prima settimana di maggio l’infezione fa “molta paura” a solo 26% degli sloveni. Aragon ha fatto un sondaggio online tra il primo e il 4 maggio su un campione di 1.508 persone di età compresa tra 15 e 75 anni. L’indagine ha incluso membri del panel “Plusplet”, che riflette le caratteristiche della popolazione slovena secondo i parametri demografici, riportai l’agenzia di mercato.

Facebook Commenti