Slovenia, trend stabile: 6 nuovi casi. La tragedia di Hrastnik

Un tampone per la diagnosi del coronavirus. Foto Matija Habljak/PIXSELL

Fra domenica e lunedì a fronte di 332 test effettuati, in Slovenia si registrano, sei nuovi contagi da Covid-19. Purtroppo si allunga la scia dei decessi causa la morte di una persona. Finora sono state confermate 2.255 infezioni da coronavirus e un totale di 128 decessi per Covid-19 e comorbidità varie.
In Slovenia in tutto sono 24 le persone ricoverate in ospedale per Covid-19, due delle quali si trovano in terapia intensiva; nessuno è stato dimesso nelle ultime 24 ore. La maggior parte dei nuovi contagi sono stati confermati a Lubiana (tre), e uno a testa a Medvode, Črnomelj e Celje. Ci sono 168 casi attivi.
In quanto a decessi finora, il bilancio peggiore si è verificato alla Casa per anziani e disabili di Hrastnik: otto degenti della struttura sono morti da quando è stato riscontrato che all’interno era scoppiata un’infezione, il che era avvenuto circa un mese fa.

Facebook Commenti