Slovenia. Stop ai veglioni di Capodanno all’aperto

0
Slovenia. Stop ai veglioni di Capodanno all’aperto

In Slovenia attendere l’arrivo del 2022 all’aperto non sarà possibile. Sono stati infatti annullati tutti i veglioni della notte più pazza dell’anno, mentre i bar e i ristoranti potranno restare aperti senza limite di orario. Gli avventori, però, dovranno essere in possesso di un test rapido o molecolare negativo anche se avranno superato la malattia o se hanno effettuato l’immunizzazione.

Questo quanto deciso dal governo che suggerisce che alla Vigilia e il giorno di Natale come pure per San Silvestro i raduni in famiglia avvengano tra un massimo di 3 nuclei familiari. Ai partecipanti dai 6 anni in su viene consigliato di effettuare un test per il Covid. Da oggi, giovedì 23 dicembre, è stato limitato il numero di persone nei negozi, una ogni 10 metri quadrati. Da domani invece verrà ridotto il numero di spettatori che potranno assistere agli eventi culturali e sportivi. Rimane, infine, l’obbligo del green pass e l’uso della mascherina. Oggi in Slovenia sono stati confermati 1.124 nuovi casi d’infezione, mentre 10 persone sono decedute.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display