Slovenia: riaperte le piste da sci

Foto: slovenia.info

In Slovenia nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 1.439 contagi e 25 decessi. Il quadro epidemiologico sta migliorando per cui oggi sono state riaperte le piste da sci, mentre a partire da lunedì altre attività riapriranno i battenti. Gli scienziati rilevano comunque che i quantitativi di virus riscontrati nelle acque di scolo non sono diminuiti rispetto all’ultimo periodo dello scorso anno. I pediatri sloveni, intanto, hanno notato finora tra i bambini che sono guariti dal Covid una cinquantina di casi di complicazioni e di malattie inconsuete. Nella maggior parte dei casi si è trattato di sindromi infiammatorie. Le complicazioni hanno fatto la loro comparsa da due a sei settimane dopo il contagio, sia nel caso dei bimbi sintomatici che di quelli asintomatici. L’ospedalizzazione è durata in media 14 giorni e nel caso di tutti i pazienti si è riusciti a contenere le infiammazioni. I pediatri però avvertono che è ancora troppo presto per valutare le conseguenze a lunga scadenza, in particolare quelle sul sistema cardiovascolare.

Facebook Commenti