Slovenia. Quella voglia di viaggiare e scordare la pandemia

Gli sloveni non vedono l’ora di recarsi di nuovo in vacanza. Oggi il primo volo charter è partito alla volta delle Canarie. Foto: Wikipedia

Grande interesse da parte degli sloveni per i viaggi all’estero. E non potrebbe essere diversamente visto il duraturo lockdown che hanno dovuto affrontare a causa della pandemia da Covid-19. Ne è conferma il primo volo charter della compagnia Trade Air partito oggi, domenica, alla volta di Tenerife (Isole Canarie) con a bordo 180 passeggeri che hanno dovuto presentare alle autorità spagnole il test PCR negativo al coronavirus e al rientro dovranno rifare il tampone all’aeroporto, fatta eccezione per coloro che sono guariti dal Covid o si sono vaccinati contro questa malattia infettiva. Le prenotazioni per il viaggio sono andate a ruba dopo che nel Paese si è avuto un miglioramento del quadro epidemiologico con gli sloveni interessati ad andare all’estero anche nei giorni a venire.
Inutile sottolineare la soddisfazione delle agenzie di viaggi che hanno dovuto introdurre ulteriori voli charter per mete esotiche offrendo alla propria clientela anche i tradizionali pacchetti vacanze nelle località classiche e tanto amate dagli sloveni. E in tale contesto la Croazia si trova al vertice della classifica.
“La gente ha voglia di viaggiare e noi organizziamo viaggi nel pieno rispetto delle misure antiepidemiche. La salute dei viaggiatori è la nostra priorità”, fanno sapere dalla Kompas, una delle agenzie che hanno organizzato il viaggio a Tenerife.
Emirati arabi uniti, Dubai, Maldive, Zanzibar, Messico: sono soltanto alcune delle destinazioni turistiche più gettonate dove gl sloveni hanno intenzione di trascorrere le vacanze invernali alle quali va ad aggiungersi Sarajevo per gli amanti dello sci che possono divertirsi sulla neve del monte Jahorina. Per quanto riguarda, invece, le mete turistiche primaverili ed estive più in voga, spiccano varie località mediterranee, ma soprattutto quelle della costa croata.

Facebook Commenti