Slovenia. Primo fine settimana di settembre: 43 nuovi contagiati

Alcuni tamponi per la diagnosi del Covid-19

Durante il primo fine settimana di settembre il numero di nuovi contagi in Slovenia si è mantenuto stabile. Nel Paese tra sabato e domenica 43 persone hanno contratto il coronavirus a fronte di 1.212 tamponi effettuati. La maggior parte dei nuovi contagiati sono persone di età compresa tra i 35 e i 44 anni (9). Otto invece le persone che rientrano nella fascia compresa tra i 45 e i 54 anni, 7 in quella tra i 25 e i 34  e altrettanti in quella compresa tra i 55 e i 64 anni. Anche tra venerdì e sabato si era avuto lo stesso numero di nuovi contagi quando le persone sottoposte a tampone erano state 1.708. Lo ha fatto sapere il governo sloveno su Twitter rendendo noto inoltre il dato che riguarda i pazienti ricoverati in ospedale. Si tratta di 23 persone che stanno lottando contro il Covid-19 di cui 3 si trovano in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore inoltre un paziente ha fatto ritorno a casa dopo aver trascorso un periodo in ospedale dove è riuscito a sconfiggere il coronavirus. Dall’inizio dell’epidemia di Covid ad oggi in Slovenia sono stati registrati 3.122 casi e 135 sono stati i decessi. 

Facebook Commenti