Slovenia. Pasqua, nessun allentamento delle misure

Foto Milan Sabic/PIXSELL

Secondo gli ultimi dati ufficiali, in Slovenia ci sono 1.059 casi di coronavirus (38 più di ieri, lunedì 6 aprile). Dallo scoppio dell’epidemia in Slovenia, si registrano 30 morti.
“Per il numero di infezioni pro capite la Slovernia è nella media dei Paesi dell’Ue. La nostra curva di crescita dell’epidemia si trova a un limite sensibile, una specie di punto morto, quando può salire o scendere”, ha detto l’addetto stampa del governo Jelko Kacin. Sono stati effettuati 1.067 test, per un totale di 29.455. Sono 114 le persone ricoverate in ospedale a causa della malattia Covid-19, 30 pazienti sono stati sistemati nel reparto di terapia intensiva, 102 persone sono guarite.
Kacin ha dichiarato che alcuni Paesi europei prevedono già il graduale ritorno alla vita normale, come Danimarca e Austria. “È importante che le misure vengano adottate anche durante il periodo di Pasqua. Che questa grande notte sia l’inizio di un nuovo giorno. L’inizio del ritorno della salute del Paese, diminuendo la curva dei contagi”, ha concluso Kacin.

Facebook Commenti