Slovenia. Nuovo regolamento sulla quarantena per chi entra nel Paese

0
Slovenia. Nuovo regolamento sulla quarantena per chi entra nel Paese
Controlli al valico di confine croato-sloveno di Rupa, alle spalle di Fiume. Foto Roni Brmalj

Oggi in Slovenia è entrato in vigore il nuovo regolamento sulla quarantena per coloro che vogliono entrare nel Paese ma non sono né vaccinati né guariti dal Covid-19. In base a tale decreto la persona alla quale la Polizia al confine emanerà un ordine di quarantena, non potrà più (come avvenire finora) interromperla dopo aver ottenuto un test PCR negativo dopo 5 giorni bensì dovrà rimanere in isolamento domiciliare per 7 giorni. Per poter varcare la frontiera senza dover sottostare alla quarantena è necessario rispettare i tre criteri ben noti GVT, ossia guarito, vaccinato, testato. La validità del test rapido è di 24 ore mentre quella del molecolare 48.
Intanto il Covid-19 continua la sua inarrestabile corsa in Slovenia dove nelle passate 24 ore sono stati confermati poco meno di 5mila contagi. La vaccinazione è la sola arma disponibile per frenare la diffusione del virus ed è per questo motivo che il governo di Lubiana ha deciso di intensificare la campagna vaccinale che ha dato determinati risultati. L’azione di immunizzazione si è protratta dal 13 al 15 gennaio scorsi e l’adesione da parte dei cittadini è stata soddisfacente con 41.200 persone che hanno deciso di farsi inoculare il siero antiCovid. Nella maggior parte dei casi sono state somministrate seconde e terze dosi mentre 2.102 persone hanno fatto la prima dose. Stando ai dati resi noti dal Ministero della Salute, in Slovenia il 57,1 per cento della popolazione ha effettuato l’immunizzazione. Ritornando ai casi giornalieri avutisi nelle ultime 24 ore, questi sono stati per l’esattezza 4.965, numero questo di gran lunga superiore ai 2.529 casi d’infezione registrati una settimana prima.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display