Slovenia. Lunedì parte la vaccinazione per la fascia d’età 18-50 anni

Il premier Janez Janša si è già vaccinato. Foto Twitter/VladaRS

Lunedì, 10 maggio in Slovenia si darà il via alla vaccinazione di massa che riguarderà i cittadini di età compresa tra i 18 e i 50 anni. Lo ha scritto su Twitter il premier Janez Janša. Il primo ministro ha reso noto inoltre che durante il mese in corso il Paese avrà a disposizione più di 450mila dosi di vaccino e successivamente tali quantità aumenteranno ulteriormente. “Dobbiamo essere responsabili verso sé stessi e gli altri. Vacciniamoci e resistiamo ancora qualche settimana, ci attende un’estate normale”, è stato il messaggio del primo ministro rivolto ai cittadini.

Facebook Commenti