Slovenia. Istria e Quarnero sulla lista rossa

Il valico di confine di Castelvenere. oto: Srecko Niketic/PIXSELL

Da oggi, 8 novembre, in Slovenia è stato modificato il regime ai valichi di confine. Anche l’Istria e la Regione litoraneo-montana sono finite sulla lista rossa stilata dalla Task force nazionale antiCovid. Finora queste due Contee si trovavano nella lista arancione. Chi vorrà entrare in Slovenia potrà evitare la quarantena esibendo un test negativo al coronavirus eseguito in un laboratorio autorizzato nell’arco delle ultime 48 ore. Sono previste, comunque, una serie di eccezioni, tra cui anche quella che consente il libero transito ai lavoratori frontalieri.
Per quanto riguarda, invece, la situazione sanitaria, va detto che sono molto altalenanti le cifre dei nuovi casi di contagio da coronavirus registrate durante il fine settimana in Slovenia. Sabato il governo aveva fatto sapere che c’erano 1.612 nuovi infetti, mentre oggi ce ne sono stati 889. Dimezzato, dunque, il numero dei nuovi casi, ma anche quello dei tamponi eseguiti: 6.340 di sabato contro i 3.918 di domenica. “È stato effettuato un minor numero di test per il Covid, ma si vede comunque che le misure stanno dando i risultati desiderati”, ha scritto su Twitter il portavoce del governo sloveno per la pandemia, Jelko Kacin, esprimendo ottimismo per il fatto che l’epidemia in Slovenia stia rallentando. Oggi per la seconda volta nella passata settimana il numero di nuovi infetti è sceso sotto quota mille. Dall’inizio dell’epidemia ad oggi in Slovenia 45.160 persone sono rimaste contagiate, mentre attualmente i casi attivi di Covid sono 22.167. Sono, invece, 1.084 i pazienti ricoverati in ospedale (+27 rispetto al giorno precedente) di cui 174 si trovano in terapia intensiva (+5 nei confronti di sabato). Per ciò che concerne i decessi dovuti al Covid-19, il Ministero della Salute ha reso noto che nelle ultime 24 ore 34 persone sono morte facendo registrare così un triste record. Il numero complessivo dei decessi ammonta a 531.

Facebook Commenti