Slovenia. Il Covid non si ferma

Il centro di Lubiana

Secondo l’Istituto nazionale per la salute pubblica, oggi, sabato 18 settembre, sono state confermate 1.248 infezioni da coronavirus a fronte di 6.247 test PCR processati. La percentuale di positivi è del 20% ed è superiore a quella del giorno prima, quando era del 17,5%.
Cresce ancora il numero dei ricoverati negli ospedali sloveni. Secondo il Covid-19 Tracker, attualmente sono degenti causa Covid 360 ​​persone, 12 in più rispetto a ieri, e 91 pazienti hanno bisogno di cure nelle unità di terapia intensiva. Il paziente più giovane ha 26 anni. Nelle ultime 24 ore due persone sono morte per cause riconducibili al coronavirus.

Facebook Commenti