Slovenia: da sabato 3 tutta la Croazia è zona verde

Il tuffo di alcuni ragazzi su una spiaggia di Fiume. Foto Roni Brmalj

Da sabato, 3 luglio, tutta la Croazia sarà zona verde. Lo ha deciso il governo sloveno e ciò significa che i suoi cittadini e turisti che soggiorneranno sulla costa o in qualsiasi altro luogo del territorio croato potranno rientrare in Slovenia senza dover rispettare le attuali misure epidemiologiche da rispettare. Lubiana ha stabilito che la decisione sarà in vigore fino all’11 luglio, quando sarà nuovamente riesaminata. Però, esistono alcuni criteri imposti ai cittadini sloveni: al rientro da un Paese nella cosiddetta zona verde dovranno dimostrare di aver soggiornato almeno cinque giorni sul territorio della Croazia, ossia dovranno appreso un documento come il conto per l’alloggio, la notifica di soggiorno in un determinato luogo, l’invito a un determinato evento e così via. In assegna di questa prova, gli sloveni rischiano di essere messi in quarantena o di sottoporsi al tampone, poiché si considera che hanno soggiornato in un’area “rossa” a rischio epidemiologico. Sulla nuova lista verde di Lubiana, oltre alla Croazia, si trovano anche Germania, Svizzera e Montenegro.

 

Facebook Commenti