Slovenia: Da lunedì nuovo regime ai confini. Istria e Quarnero in lista rossa

Il valico di confine tra Croazia e Slovenia a Castelvenere, in Istria. Foto Srecko Niketic/PIXSELL

Nelle ultime 24 ore in Slovenia sono stati eseguiti 5.895 test anti-Covid. Il bollettino odierno ci indica 1.564 nuovi contagi. La quota di casi positivi è del 26,53%, circa il 2% in meno rispetto a ieri. “Se la tendenza continuerà in questo modo, possiamo guardare al futuro e pensare a cosa potrebbe fare il governo la prossima settimana”, ha detto il portavoce dell’Esecutivo statale Jelko Kacin. Gli ospedali attualmente hanno in trattamento 1.069 pazienti con Covid-19, di cui 168 in terapia intensiva, sette in più rispetto a un giorno prima. 26 persone sono morte. Nelle ultime 24 ore 92 persone sono state dimesse dagli ospedali.
Da aggiungere che in Slovenia da lunedì cambia il regime ai valichi di confine. Anche l’Istria e la Contea litoraneo-montana finiscono sulla lista rossa stilata dalla Task force nazionale anti-Covid. Anche tutta l’Italia, ad eccezione della Calabria, sarà considerata per la Slovenia zona rossa. Nell’elenco figurano pure Ungheria, Austria e Serbia. Chi vorrà entrare in Slovenia potrà evitare la quarantena esibendo un test negativo al coronavirus eseguito in un laboratorio autorizzato. Previste comunque una serie di eccezioni, tra cui anche quella che consente il libero transito ai lavoratori frontalieri.

Facebook Commenti