Slovenia. Abolito il green pass nelle stazioni di servizio

Una stazione di servizio a Capodistria

La situazione non sta migliorando, ma il governo ha deciso di abolire alcune misure che da buon principio sembravano esagerate e difficilmente applicabili. Così, da oggi non è più necessario esibire il green pass quando si vuole fare rifornimento in una delle stazioni di servizio sparse sul territorio nazionale. Inoltre, l’Esecutivo ha permesso che le attività sportive possano svolgersi senza l’utilizzo della mascherina, mentre il certificato verde non è più obbligatorio per coloro che lavorano in smart working.
Nelle ultime 24 ore, intanto, sono stati eseguiti 5.471 test PCR e sono state confermate 941 infezioni. Il 17,2 per cento di tutti i test è risultato positivo, leggermente meno del giorno prima (18 per cento). Una settimana i casi di Covid erano 1.144. La media su sette giorni di casi confermati è 927 (ieri 955) e il numero di casi confermati per 100mila abitanti negli ultimi 14 giorni è di 645, ovvero tre casi in meno rispetto al giorno prima (648).

Facebook Commenti