Slovenia. 83 nuovi casi: mai così pochi da ottobre scorso

Il monumento a Giuseppe Tartini a Pirano

Ammonta soltanto al 5,9 per cento il tasso di positività dei 1.405 test per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Slovenia, di cui 83 hanno confermato l’infezione dal Covid. Cifre, queste, che fanno ben sperare e il governo intende abolire gran parte delle restrizioni a partire dal primo giugno quando il Paese dovrebbe entrare nella cosiddetta fase verde. Rimanendo ancora in tema di numeri, meno di 100 contagi giornalieri si erano avuti nell’ottobre dell’anno scorso quando il tasso di positività era stato del 7,33 per cento.

Facebook Commenti