Slovenia: 300 casi in meno rispetto a venerdì scorso

Ieri in Slovenia sono stati confermati 1.427 casi di nuovi contagi da coronavirus, più di 300 in meno rispetto a venerdì scorso.  Sono stati eseguiti 5.600 test, la quota di quelli positivi è stata del 25,48%.  Venerdì  si sono registrati altri 40  decessi dovuti alla malattia  covid-19; 1.199 persone hanno bisogno di cure ospedaliere.
Il 26 dicembre dovrebbero arrivare in Slovenia i primi vaccini anti-Covid. Si tratta di quasi 10mila dosi delle case farmaceutiche Pfizer e Biontech. La priorità sarà data ai dipendenti e agli ospiti delle Case di riposo e agli operatori sanitari in prima linea nella lotta contro l’epidemia. Se la situazione sanitaria sarà favorevole, il 4 gennaio nel Paese potrebbero tornare a fare lezione in presenza gli alunni delle prime 3 classi delle scuole elementari e gli asili riaprirebbero per tutti.

Facebook Commenti