Slovenia: 16 nuovi contagi. Uno a Capodistria

Foto Davor Puklavec/PIXSELL

Dopo che sono stati effettuati 1.274 tamponi per la diagnosi del Sars-Cov 2 in Slovenia, nelle ultime 24 ore sono stati riscontrati 16 nuovi contagi, fa sapere l’Unità di crisi del governo. Nel Centro clinico ospedalierio universitario di Lubiana, a causa del deterioramento della situazione epidemiologica, tutte le visite ai pazienti sono state vietate. Secondo il tracker Covid-19, tre nuove infezioni si registrano a Lubiana, due a Dravograd, e una a Capodistria, Moravče, Aidussina, Cerknica, Črenšovci, Domžale, Hoče – Slivnica, Krško, Starše, Trbovlje e Ptuj. La maggior parte delle infezioni risulta compresa tra la popolazione più giovane, cinque nella fascia di età tra i 15 e i 24 anni e sei nella fascia di età tra i 25 e i 24 anni. Non c’è stato alcun nuovo contagio tra gli anziani over 64 anni. Negli ospedali sloveni sono 10 i pazienti in cura e nessuno ha bisogno di un trattamento intensivo. In totale, 1.649 casi di infezione da Covid-19 sono state confermate in Slovenia dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Facebook Commenti