Slovenia: 10 nuovi contagi. Fascia costiera «coronafree»

Torna a calare la curva dei contagi da Covid-19 in Slovenia: nelle ultime 24 ore sono stati riscontrati  10 nuovi contagi a cospetto di 1.218 tamponi effettuati. La fascia costiera, senza casi, si può dire coronafree. Sono, invece, sette i pazienti ricoverati in ospedale, una in terapia intensiva, mentre tre  persone sono state dimesse. Dei 10 casi segnalati, due arrivano dalla Casa di riposo per anziani di Hrastnik, la struttura assistenziale colpita dal virus nei giorni scorsi. In totale sono 1.859 i casi di coronavirus in Slovenia accertati dall’inizio dell’epidemia ad oggi, 260 ancora attivi.
Intanto da un sondaggio di “Mediana” emerge che il 54% degli sloveni è contrario all’app per il tracciamento dei contagi: la ritengono una  violazione della privacy o un mezzo inefficace per monitorare il movimento dei contagiati. L’applicazione, viceversa, viene appoggiata dal 38% degli intervistati.
A Capodistria, nel frattempo,  la pandemia, ha messo freno agli arrivi in porto di navi da crociera. Solitamente d’estate nella città costiera ogni fine settimana approdavano da una a due navi bianche: quest’anno il primo arrivo è stato posticipato a fine agosto, quando è previsto l’attracco a Capodistria della Marella Explorer con 1.900 passeggeri a bordo.

Facebook Commenti