Sisma di Zagabria. Parlamento Ue: ok a 683,7 mln per la ricostruzione

La rimozione dei detriti dopo il terremoto di magnitudo 5.5 che ha colpito Zagabria. Foto Sanjin Strukic/PIXSELL

Il Parlamento europeo ha deciso oggi, lunedì 23 novembre, di sostenere finanziariamente la ricostruzione di Zagabria dopo il violento terremoto che ha colpito la capitale croata il 22 marzo scorso. Si tratta di 683,7 milioni di euro che saranno stanziati dal Fondo europeo di solidarietà. “E’ l’ultimo passo del procedimento che, dopo lo stanziamento di un acconto di 89 milioni di euro, permetterà il versamento della rimanente parte dei fondi per la ricostruzione di Zagabria”, ha scritto il premier Andrej Plenković su Twitter.

Facebook Commenti