Sindaci, ballottaggio a Isola e Pirano

Domenica seggi aperti ma da ieri scattate le operazioni di voto anticipato

0
Sindaci, ballottaggio a Isola e Pirano
Uno dei seggi di Santa Lucia. Foto: KRIS DASSENA

Sono scattate ieri, martedì, le operazioni di voto anticipato per chi domenica non sarà in sede per i ballottaggi dei sindaci. Saranno necessari in 47 dei 212 Comuni sloveni, dove alle amministrative del 20 novembre nessuno dei candidati ha ottenuto la maggioranza. Nell’area istriana saranno chiamati nuovamente alle urne i cittadini di due municipalità. A Isola gli elettori dovranno scegliere tra Milan Bogatič del Movimento Libertà che al primo turno ha ottenuto il 36,42 per cento delle preferenze e l’attuale sindaco Danilo Markočič, proposto dalla sua lista civica, al quale sono andati il 25,90% dei voti. A Pirano, che al primo turno ha visto in lizza addirittura 13 candidati, si contenderanno la poltrona di primo cittadino Gašpar Gašpar Mišič, sostenuto da un gruppo di elettori, che ha ottenuto il 22,45% dei voti, davanti ad Andrej Korenika, proposto dalla sua lista civica, fermatosi al 21,01%. Chi domenica non sarà nel proprio Comune di residenza, per un qualsiasi motivo che non serve specificare, potrà votare ancora oggi e domani dalle ore 7 alle 19, presso il seggio allestito nei Municipi, quindi in piazza Tartini per i piranesi e in Riva del sole per gli isolani.

Domenica, sempre dalle 7 alle 19, ognuno voterà nel seggio indicato sull’invito che ha ricevuto per posta e che va esibito al comitato di seggio assieme a un documento valido. Negli altri due Comuni costieri, Capodistria e Ancarano, gli elettori hanno già riconfermato al primo turno i sindaci uscenti Aleš Bržan e Gregor Strmčnik.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display