Sebenico: 600 teschi nel cimitero di epoca romana

Nuovi particolari emergono oggi, 15 febbraio, sul ritrovamento di un cimitero di epoca romana, si ipotizza, in pieno centro a Sebenico, in Dalmazia. “Sebbene ci siano molti cimiteri simili nelle città dalmate, devo dire che non abbiamo mai incontrato così tanti scheletri e teschi”, riconosce l’archeologo Slavko Galiot. Gli archeologi Slavko e Josip Galiot e Tomislav Pušić della compagnia Delmat Galiot, la scorsa settimana hanno completato la ricerca archeologica accanto alla chiesa di Sam Francesco dove è stato effettuato il prezioso ritrovamento. Gli archeologi hanno trovato in totale più di 600 teschi e altrettanti scheletri.
Tuttavia, in alcune tombe, meglio conservate, gli scheletri in esse venuti alla luce sono stati inviati per analisi più approfondite all’Istituto di antropologia di Zagabria. “C’erano anche dei vestiti su quegli scheletri, cioè diversi indumenti mal conservati”. Quello che ha impressionato gli esperti è che un terzo delle ossa ritrovate apparterrebbero a bambini.

Facebook Commenti