Scuole. Domani sciopero anche nella Regione litoraneo-montana

Foto: Anto Magzan/PIXSELL

Domani lo sciopero delle scuole si svolgerà nella Regione litoraneo-montana, in quella di Brod e della Posavina come pure nella Regione della Lika e di Segna.
“Se domani non ci saranno delle novità di rilievo, ovvero se non si terrà un incontro con il dicastero competente e non verranno accettate le nostre richieste, lunedì prossimo l’astensione dal lavoro riguarderà gli istituti scolastici su tutto il territorio nazionale. È quanto annunciato oggi dai sindacati di categoria. “Questo è il messaggio che vogliamo inviare al premier Plenković dopo che ieri al Sabor ha annunciato l’aumento delle paghe ai dipendenti dei settori pubblico e statale. Con tale lievitazione degli stipendi non vengono accettate le nostre richieste”, ha detto Branimir Mihalinec del Sindacato indipendente dei dipendenti delle scuole medie.
Nonostante lo sciopero, domani la Scuola elementare italiana “Dolac” di Fiume ospiterà la manifestazione “I colori dell’autunno”. È un’iniziativa che vuol essere un momento di incontro, di gioco, ma pur sempre in dimensione didattica; una giornata di studio interdisciplinare con percorso didattico integrato, per tutti gli alunni delle terze classi delle elementari italiane di Croazia e Slovenia, promossa dall’Unione Italiana.

Facebook Commenti