Sciopero scuola. Forse siamo alla svolta

Vjeran Zganec Rogulja/PIXSELL
Il ministro dell'Istruzione, Blaženka Divjak

Al 18.esimo giorno di sciopero nell’istruzione s’intravede uno spiraglio verso la soluzione della crisi. Un incontro costruttivo, finalmente delle trattative serie. L’incontro al Ministero dell’Istruzione tra la ministra Blaženka Divjak e i vertici sindacali sembra aver dato una scossa alla soluzione della vertenza tantoché entrambe le parti al termine dell’incontro hanno avuto toni distensivi, pur non emergendo alcun particolare su quale sia stato il clic che al momento fa intravedere una piccola luce in fondo al tunnel. Mercoledì la
ministra Divjak comunicherà in che modo saranno recuperate le giornate di lezione perse in seguito allo sciopero degli insegnanti.
Sempre domani, mercoledì 6 novembre, lo sciopero si svolgerà in tutti gli istituti scolastici della Croazia, mentre giovedì sarà la volta della regione istriana.

Facebook Commenti