Schengen, Milanović e il blocco di Lubiana: «Peggio per loro…»

0
Schengen, Milanović e il blocco di Lubiana: «Peggio per loro…»
Il Golfo di Pirano. Foto Dusko Marusic/PIXSELL

“Lubiana blocca l’ingresso della Croazia in Schengen? Peggio per loro…”. Questo il commento del Presidente croato Zoran Milanović, alla possibilitć che il nuovo governo guidato da Golob possa ostruire l’adesione di Zagabria all’area Schengen, insistendo sull’implementazione della decisione della commissione d’arbitrato che ha concesso quattro quinti del Golfo di Pirano alla Slovenia. Il Capo dello Stato ha spiegato che “ogniqualvota al potere sale un governo di centrosinistra e per di più con un sostegno impulsivo, vuole diventare di stampo nazionalista. Vogliono dimostrare di essere dei veri sloveni e di non essere deboli nelle decisioni che andranno a prendere”.
Ricorderemo che la Croazia si è ritirata dal processo d’arbitrato dopo aver scoperto che Lubiana aveva “fatto pressione in modo illecito” sui giudici.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display